Contatta Paolo Curtaz

Per informazioni, organizzazione conferenze e presentazioni

Scrivi a Paolo

23286 sono le copie di miei libri vendute nel 2015.

Lo attesta, con tanto di marca da bollo, il dettagliato rendiconto che mi giunge in questi giorni, come ogni anno, dai miei editori.

Sono ovviamente felice del risultato, come lo è ogni scrittore, onorato per tanta attenzione e stima dimostratami.

Messi in fila, i libri venduti quest’anno riempirebbero oltre 300 metri di scaffali, una quarantina di librerie zeppe di titoli del Curtaz, che ridere.

E contando quelli venduti in dieci anni, oltre 175.000, i metri diventerebbero chilometri, due e mezzo, all’incirca.

Ma, soprattutto, quel dato dice che circa ventimila persone hanno acquistato un mio libro per leggerlo o per regalarlo.

 

Ci pensavo, quando ho firmato la lettera di accettazione del rendiconto.

Il mio ego ovviamente gongola, e ci mancherebbe.

Ma è qualcosa di più profondo ed intenso che mi lega a voi, cari ventimila lettori che mi avete dato fiducia.

Un senso di gratitudine, di onore e di rispetto. In fondo siete i miei datori di lavoro.

 

So bene, per esperienza, che un libro è scritto per metà dall’autore e per metà dal lettore.

E quando qualcuno si premura di dirmi, a voce, via mail o web, di quanta intensità ha provato nel leggere un mio testo, replico sempre, e ci credo, che declino ogni responsabilità e che è davvero stupendo poter essere veicolo, strumento e tramite della benevolenza divina.

Perché questo credo: ho ricevuto un dono da donare. E lo faccio con quanta più consapevolezza possibile. Mi impegno a scrutare, studiare, documentarmi, meditare, riflettere, pregare, per poter dire solo cose in cui credo e che cerco di vivere.

Grazie, allora.

Share:

8 Comments

  • Gaia, 4 Giugno 2016 @ 19:33 Reply

    Grazie a te, Paolo. Che lo Spirito ti guidi sempre. E che tu rimanga in cammino!

  • valeria leotta, 4 Giugno 2016 @ 23:04 Reply

    Sei un meraviglioso strumento di Dio…io contribuisco leggendo e poi consigliando e vendendo tutti i tuoi libri.Buon cammino e buon apostolato!

  • Chiara, 5 Giugno 2016 @ 04:40 Reply

    Grazie a te…ti aspetto a San Bonifacio. ..prima o poi ! Si sente nei tuoi libri la tua sincerità e passione! ????

  • Federico, 5 Giugno 2016 @ 08:23 Reply

    Come dice San Paolo, non possiamo comprendere queste cose se non grazie all’azione dello Spirito e Tu evidentemente sei un “teoforo” , come i Santi. Abbiamo veramente di che rendere grazie!! Ciao!!

  • Anto, 5 Giugno 2016 @ 08:44 Reply

    Grazie a te Paolo!!!
    Nei tuoi libri noi sentiamo la tua preghiera e il tuo essere innamorato di Dio . Questo ci aiuta nei nostri cammini .
    E preghiamo anche per te.

  • Federica, 5 Giugno 2016 @ 10:52 Reply

    Giobbe disse: “Il Signore ha dato, il Signore ha tolto…” a volte, però, il Signore toglie, il Signore dà. ..! Auguri e Buon Cammino di Santità!
    Un caro saluto, Federica

  • Roberto Buzzi, 5 Giugno 2016 @ 13:53 Reply

    Grazie, Paolo. Sai già quanto ti stimo. Un abbraccio a te e alla tua famiglia che ti permette di continuare a donare le tue meditazioni (so per esperienza personale che senza l’aiuto delle nostre mogli, non si puo’ fare molto)

  • Roberto Salvadero, 8 Giugno 2016 @ 18:26 Reply

    Paolo per me in realtà è iniziato tutto da un libretto ( Parola & Preghiera)
    Dopo la perdita di mia madre ( 2011) un parente mi ha consigliato di leggere.
    Mi sono chiesto da subito: Ma chi commenta così efficacemente la Parola ???
    Non mi era mai successo di emozionarmi e di comprendere il significato delle Scritture
    La ricerca non si è ancora interrotta. Grazie !
    Roberto S. – Como

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *